La Ricetta Di Dicembre: Flan Di Verdure

La ricetta di dicembre: flan di verdure

Il flan è un piatto tanto classico quanto sfizioso, perchè racchiude tutti i profumi delle verdure di stagione e le esalta attraverso una forma e un connubio di sapori assolutamente originali. Contrariamente a ciò che si può pensare, il flan non è un piatto difficile da preparare: occorrono pochi accorgimenti per portare in tavola una portata di gusto.

La Ricetta Di Novembre: Bagna Caòda Con E Senza Aglio

La ricetta di novembre: bagna caòda con e senza aglio

Novembre. Primi freddi, prime nebbie. Le giornate si fanno più corte e sulla tavola incominciano a comparire verdure di stagione come cardi, finocchi, cavolfiori, peperoni. Quale migliore occasione per riscaldare le lunghe serate d’autunno con il sapore intenso e sfizioso della tradizionale bagna caòda?

La Ricetta Di Ottobre: Torta Di Zucca Senza Farina!

La ricetta di ottobre: torta di zucca senza farina!

Amiamo seguire le stagioni, qui all’Agriturismo Terra d’Origine, e la zucca, con l’arrivo dell’autunno, diventa uno dei nostri ingredienti di punta. La zucca, nella preparazione dei dolci, ha la peculiarità di renderli particolarmente soffici, profumati e colorati.

zuccaLe proprietà terapeutiche della zucca sono dovute specialmente al betacarotene che protegge il sistema circolatorio, funge da antinfiammatorio, rallenta l’invecchiamento delle cellule e possiede effetti diuretici e lassativi. Inoltre, la zucca è indicata per chi soffre di ansia e insonnia.

La ricetta che vi proponiamo non contiene farina. E né burro!

La Ricetta Di Settembre: Finanziera Sabauda

La ricetta di settembre: finanziera sabauda

finanzieraLa finanziera è un piatto tipico della zona sud del Piemonte e, nonostante abbia subìto, nel corso dei secoli, diversi rimaneggiamenti, resta un piatto povero nato dal riutilizzo delle parti eliminate durante la trasformazione dei galletti in capponi e di alcuni scarti di macellazione dei bovini.

Nata durante il Medioevo, la finanziera compare, per la prima volta, in una ricetta del 1450 proposta dal Maestro Martino.

Oggi condivideremo con voi la nostra ricetta.

La Ricetta Di Agosto: Risotto Al Ruchè

La ricetta di agosto: risotto al Ruchè

ruchè1Il Ruché è un vino DOCG piemontese rosso della provincia di Asti, prodotto da un vitigno autoctono omonimo, presso una piccola zona nord-orientale del suo capoluogo.

Il suo nome deriva probabilmente dai primi vigneti coltivati vicino a una chiesetta benedettina dedicata a San Roc (San Rocco), oggi inesistente, che si trovava nei pressi di Portacomaro o Castagnole Monferrato. In base a questa teoria, pare che il vitigno sia stato importato durante il XII secolo da monaci cistercensi provenienti dalla Borgogna. Un’altra ipotesi è che la sua derivazione dipenda dai tipici luoghi collinari, da cui il dialettale “ruché”, riferiti all’erto arroccamento della vigna ben esposta al sole.

Il Ruchè ha un gusto unico e particolare, mediamente strutturato e generoso. Fino al XIX secolo, il vitigno veniva coltivato anche tra Monferrato e Langhe, ma il terreno a nord-est di Asti (leggermente meno alcalino) si presta meglio ad esaltarne le qualità.

Oggi vi presentiamo una ricetta che esalterà tutti i suoi sapori e le sue pregiate caratteristiche.

La Ricetta Di Luglio: Insalata Di Farro

La ricetta di luglio: insalata di farro

L’estate richiama piatti freschi e veloci da preparare. Piatti che soddisfino sia il palato che l’esigenza di leggerezza. Ecco uno dei nostri must, il nostro fiore all’occhiello i cui ingredienti principali provengono direttamente dall’Azienda Agricola F.lli Durando. E’ l’insalata di farro. Una portata che, qui all’Agriturismo Terra d’Origine, finisce sempre con un bis! Se ve ne siete innamorati e volete prepararla a casa, ecco la ricetta:

La Ricetta Di Giugno: Capocollo Alle Nocciole

La ricetta di giugno: capocollo alle nocciole

Capocollo e nocciole. Un accostamento che, nel nostro Agriturismo Terra d’Origine, unisce la carne di maiale fornitaci dall’Azienda Agricola Germano Bruno di Piea con le nostre nocciole, quelle che lavoriamo nel nostro laboratorio di via San Pietro 70 a Portacomaro.

Il risultato? Un piatto tutto da scoprire, tradizionale, creativo, dai sapori intensi, mai stucchevole. Volete provare a cucinarlo a casa vostra? Eccovi la ricetta!