Caritin

Il “caritin”, la novità del nostro menù

Si chiama caritin ed è il dolce tipico del paese di Portacomaro. Piccolo e tondo, ricorda, per tradizione, l’antico “pane dei poveri” che veniva distribuito alle famiglie più bisognose. Gli ingredienti sono molto semplici: farina, zucchero, burro, uova, vaniglia, lievito e scorza di limone.caritin2

I caritin vengono distribuiti durante la Festa delle Carità, ricorrenza che cade due settimane dopo Pasqua e che trae origine da un editto di Vittorio Amedeo Re di Sicilia il quale, con un’ordinanza del 20 Marzo 1720, impose alla comunità di Portacomaro, tramite la Congregazione della Carità, di assistere i poveri “d’un competente e giusto alimento, sì per l’Anima, che per il corpo” sul sagrato della Chiesa della Confraternita dei Battuti.

Per l’occasione, quindi, le donne da marito preparavano le cosiddette “torte della carità” (da cui sono poi derivati i caritin, realizzati con lo stesso impasto delle torte ma più piccoli) che andavano a cuocere al forno del paese e che mettevano poi all’incanto dopo averle benedette durante la funzione religiosa. E tradizione vuole, così si racconta, che erano proprio i futuri sposi ad acquistarle! Il ricavato veniva e viene a tutt’oggi devoluto per opere di carità e assistenza ai bisognosi.

Quest’anno, la Festa delle Carità, giunta alla 47° edizione, si terrà domenica 10 aprile.

Alle 10, nella Chiesa Parrocchiale di San Bartolomeo, verrà celebrata la Santa Messa con benedizione delle “carità”. Alle 14, invece, sarà possibile partecipare alla consueta “Camminata dalle Vigne del Papa ai casotti” con ritrovo e partenza dalla piazza della Chiesa. Il percorso è di circa 8 km e si svolgerà prevalentemente su strade sterrate. Durante il cammino, verranno presentati i nuovi tigli messi a dimora donati dalla popolazione e dalle associazioni del paese cui seguirà una degustazione di vini e l’immancabile “merenda sinoira”. Alle 16, infine, avrà luogo l’incanto delle “carità” con la partecipazione della Banda Comunale Municipale diretta dal maestro Marco Scassa.

La Festa delle Carità è organizzata dalla Pro Loco di Portacomaro in collaborazione con la Biblioteca, la Banda, le scuole, le Associazioni di Volontariato, la Parrocchia e il Comune.

Per info: http://turismoproloco.it/proloco.html

Ecco alcune immagini di repertorio:

 festa delle carità

festa delle carità2

caritin3

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>